Gdesign.it :: Come progettare siti web accessibili ed efficaci ::


Home » Principi » La tipografia per il web: Caratteri e testo grafico

Caratteri e testo grafico

di GDesign, 30 Ottobre 2001

Versione StampabileDownload in pdf


Caratteri

Il tipo di carattere utilizzato è uno degli elementi più importanti di un sito Web ben realizzato. Tutti coloro che visiteranno il sito Web risponderanno in modo istintivo a un determinato tipo di caratteri. Nella progettazione di pagine web la scelta dei caratteri da usare non è molto vasta ma bisogna limitarsi all'uso dei caratteri predefiniti residenti nella maggior parte dei sistemi operativi.

Infatti se nelle nostre pagine web specifichiamo un font che non è disponibile sul sistema dell'utente, il suo browser lo sostituirà con il font standard, che nella maggior parte dei browser è il Times New Roman.

I caratteri predefiniti residenti nella maggior parte dei sistemi operativi sono: Arial, Courier, Georgia, Times New Roman, Trebuchet e Verdana.

La leggibilità su schermo dipende soprattutto dalla cosiddetta altezza x (l'altezza di una x minuscola) e dalla dimensione generale del carattere. Così un tipo di carattere come Times New Roman ha una leggibilità media sullo schermo del computer perché ha un'altezza x moderata. Questo carattere è consigliato nei documenti con molto testo che probabilmente saranno stampati e non letti sullo schermo.

Invece caratteri quali Georgia e Verdana sono stati progettati per essere letti su schermo, infatti hanno altezze x esagerate e sono molto grandi, se paragonati a tipi di caratteri più tradizionali con la stessa dimensione di punti.

Le altezze x esagerate e la forma pesante di questi caratteri conferiscono però un aspetto massiccio e rozzo al documento se questo viene stampato. Lo schema più convenzionale per l'uso dei caratteri impone di utilizzare un carattere con grazie come Times New Roman o Georgia per il testo ed un carattere senza grazie come Verdana o Arial come contrasto per i titoli.

Questo schema può essere considerato come suggerimento o punto di partenza per la scelta dei caratteri delle proprie pagine web; ogni progettista web è libero di scegliere i caratteri da usare testandoli opportunamente sullo schermo per produrre un ragionevole equilibrio tra densità d'informazioni e leggibilità generale.

È consigliabile comunque, utilizzare pochi font e poche dimensioni, per dare alle pagine un aspetto più chiaro, così come, per dare uniformità, si deve applicare lo stesso tipo di carattere e la stessa combinazione di stili in tutte le pagine di un sito Web evitando cambiamenti casuali.

Testo grafico

Se si deve necessariamente usare un font ben preciso, non standard, si può creare il testo all'interno di un'immagine GIF o JPEG. Questa tecnica consente anche di applicare al testo ombreggiature ed altri effetti grafici.

Utilizzare testo grafico per titoli, sottotitoli o addirittura per interi blocchi di testo è fortemente sconsigliabile perché, oltre ad allungare i tempi di caricamento delle pagine web, il testo grafico non può essere oggetto di ricerca e non viene indicizzato dai motori di ricerca.

Il testo grafico è indicato per creare loghi, intestazioni di pagina e immagini di navigazione.

^Top

Dai un voto a questo articolo:   HITS: 1 | VOTI: | MEDIA VOTI:     

Home:: Html:: Principi:: How To:: Download:: Tips:: Link:: Collabora:: Partners:: News&Updates:: Contatto:: Info

© 2001 - 2006 Giuseppe Di Carlo :: Riproduzione vietata ::

Utenti on line: 1