Gdesign.it :: Come progettare siti web accessibili ed efficaci ::


Home » Principi » La tipografia per il web: L'allineamento

L'allineamento

di GDesign, 30 Ottobre 2001

Versione StampabileDownload in pdf


I blocchi di testo si inseriscono tra i margini in modi diversi; le opzioni di allineamento disponibili sul web sono:

Giustificazione a destra; i blocchi di testo allineati a destra sono difficili da leggere, perché nel mondo occidentale leggiamo da sinistra a destra ancorandoci alla linea verticale del margine sinistro. La giustificazione del testo a destra crea dei margini sinistri irregolari e questi rende difficile la lettura perché l'occhio deve cercare l'inizio di ogni nuova riga.

Giustificazione al centro; sconsigliabile per le stesse motivazioni della giustificazione a destra.

Giustificazione a sinistra; è l'opzione più leggibile per le pagine web, perché il margine sinistro è uniforme e prevedibile e quello destro è irregolare. L'irregolarità del margine destro aggiunge diversità e interesse alla pagina, senza interferire con la leggibilità.

Testo giustificato; i blocchi di testo giustificato creano rettangolipieni e le intestazioni dei blocchi sono generalmente centrate per ottenere documenti dall'aspetto simmetrico e formale. Non tutti i browser offrono un pieno controllo a questo tipo di allineamento, quindi il testo giustificato nelle pagine web va usato con cautela.

Vediamo anche come allineare i titoli di pagina o di paragrafo: sul testo giustificato a sinistra i titoli e le intestazioni dovrebbero a loro volta essere allineati a sinistra.

Le intestazioni allineate a centro si adattano bene al testo giustificato, che però non si dovrebbe usare per le pagine web.

Le intestazioni allineate a centro su testo giustificato a sinistra sono in netto contrasto con l'asimmetria del margine destro ed il risultato è una pagina sbilanciata.

^Top

Dai un voto a questo articolo:   HITS: 49 | VOTI: | MEDIA VOTI:     

Home:: Html:: Principi:: How To:: Download:: Tips:: Link:: Collabora:: Partners:: News&Updates:: Contatto:: Info

© 2001 - 2006 Giuseppe Di Carlo :: Riproduzione vietata ::

Utenti on line: 3