Gdesign.it :: Come progettare siti web accessibili ed efficaci ::


Home » Principi » I colori per il web: La codifica esadecimale

La codifica esadecimale

di GDesign, 30 Ottobre 2001

Versione StampabileDownload in pdf


Nel linguaggio HTML per indicare i valori RGB si utilizza il sistema di codifica esadecimale anziché quello decimale. I numeri esadecimali si basano su un sistema di numerazione in base 16 che comprende le cifre da 0 a 9 e da A a F.

Se paragonato al sistema di numerazione decimale, il sistema esadecimale ha un aspetto un po' strano poiché i numeri possono includere delle lettere. Questa piccola difficoltà non deve però scoraggiare. Tutto quello che serve è una stampa di riferimento, o meglio ancora, una pagina web che elenchi tutti i colori.

A questo proposito potete scaricare per tenerla sempre a portata di mano la tavolozza (45Kb/.zip) dei 216 colori sicuri per i browser. I colori sicuri sono i colori predefiniti utilizzati dai browser, che non possono essere modificati quando i sistemi degli utenti sono in modalità 256 colori

I codici esadecimali dei colori sono costituiti da numeri di sei cifre. Le prime due cifre definiscono il livello del rosso, le seconde due cifre definiscono il livello del verde e la terza coppia di cifre definisce il livello del blu. Questi valori si possono usare in vari elementi del codice Html, ma importante sapere che devono essere sempre racchiusi fra doppie virgolette e preceduti dal segno #.

Quando si scrive il codice Html è possibile specificare il nome dei colori al posto del valore esadecimale, ma non tutti i browser supportano questi nomi. In caso di dubbio è preferibile utilizzare i valori esadecimali.

Anche la visualizzazione dei colori può essere diversa a seconda del browser o del sistema operativo utilizzato. La stessa pagina (con gli stessi colori) potrebbe apparire diversa se visualizzata da un Pc o da un Mac, da un browser piuttosto che da un altro. Questo è purtroppo un limite intrinseco delle tecnologie Web e non c'è modo di garantirsi un'assoluta fedeltà di riproduzione di colori.

La tabella seguente mostra i 16 nomi dei colori riconosciuti dalla maggior parte dei browser, che sono stati elencati nelle specifiche Html 4.0 prodotte dal consorzio W3C.


Nome del colore Codice Esadecimale Nome del colore Codice Esadecimale
Aqua 00FFFF Navy 000080
Black 000000 Olive 808000
Blue 0000FF Purple 800080
Fucsia FF00FF Red FF0000
Gray 808080 Silver C0C0C0
Green 008000 Teal 008080
Lime 00FF00 White FFFFFF
Maroon 800000 Yellow FFFF00

^Top

Dai un voto a questo articolo:   HITS: 87 | VOTI: | MEDIA VOTI:     

Home:: Html:: Principi:: How To:: Download:: Tips:: Link:: Collabora:: Partners:: News&Updates:: Contatto:: Info

© 2001 - 2006 Giuseppe Di Carlo :: Riproduzione vietata ::

Utenti on line: 2