Gdesign.it :: Come progettare siti web accessibili ed efficaci ::


Home » Html » Struttura: Il corpo di una pagina Html

Il corpo di una pagina Html

di GDesign, 10 Maggio 2002

Versione StampabileDownload in pdf


La sezione <BODY> è il corpo principale del documento HTML dove vanno inseriti tutti i contenuti che devono apparire nella pagina web. Vedremo adesso alcune caratteristiche generali del corpo del documento, come lo sfondo della pagina, il colore del testo ed il colore dei collegamenti ipertestuali, che possono essere specificate mediante attributi da aggiungere al tag <BODY>.

Per impostare un colore come sfondo della pagina web si usa l'attributo BGCOLOR. Se vogliamo realizzare una pagina con lo sfondo nero scriveremo allora:

<BODY BGCOLOR="#000000">

dove il codice del colore è in formato esadecimale.

Si può indicare il colore mediante il nome in inglese anziché il formato esadecimale:

<BODY BGCOLOR="black">

Questa però non è una pratica comune perché non tutti i browser sono in grado di interpretare correttamente tale genere di espressione.

È possibile impostare come sfondo della pagina web un'immagine in formato GIF o JPEG utilizzando l'attributo BACKGROUND secondo la sintassi:

<BODY BACKGROUND="percorso e nome del file">

Se l'immagine si trova nella stessa cartella della pagina HTML e si chiama sfondo.gif scriveremo:

<BODY BACKGROUND="sfondo.gif">

Inserendo un'immagine come sfondo della pagina web, questa viene automaticamente replicata dal browser in modo da coprire l'intero spazio visibile. Allora è opportuno scegliere un'immagine che si presti ad essere replicata e affiancata in un numero indefinito di copie, senza che si vedano le giunture o si creino stacchi poco estetici.

Per impostare a priori il colore del testo del testo della pagina si usa l'attributo <TEXT> secondo la sintassi:

<BODY TEXT="#codice del colore">

Se non specificato, il colore di default del testo è il nero.

Tramite gli attributi del tag <BODY> si possono definire anche i colori dei collegamenti ipertestuali.
I colori da definire sono tre: per i collegamenti ipertestuali in condizioni normali si usa l'attributo LINK="codice del colore"; per i collegamenti attivi, nel momento cioè in cui vi si fa clic, si usa l'attributo ALINK="codice del colore"; per i collegamenti già visitati si usa l'attributo VLINK="codice del colore".

In pratica per personalizzare il colore dei collegamenti la sintassi è:

<BODY LINK="colore1" ALINK="colore2" VLINK="colore3">

^Top

Dai un voto a questo articolo:   HITS: 1 | VOTI: | MEDIA VOTI:     

Home:: Html:: Principi:: How To:: Download:: Tips:: Link:: Collabora:: Partners:: News&Updates:: Contatto:: Info

© 2001 - 2006 Giuseppe Di Carlo :: Riproduzione vietata ::

Utenti on line: 1