Gdesign.it :: Come progettare siti web accessibili ed efficaci ::


Home » How To » Collaudo di un sito web

Collaudo di un sito web

di GDesign, 30 Ottobre 2002
L'articolo è pubblicato in copia su Webmasterpoint.org

Versione StampabileDownload in pdf


Una delle cause per cui un sito web non ha successo o non raggiunge l'obbiettivo prefissato è il mancato collaudo del sito stesso durante e dopo la sua realizzazione. Il collaudo può essere un compito lungo ed a volte noioso, ma è sicuramente uno dei passi più importanti nella realizzazione di un sito web.

In questo articolo vedremo quali sono i passi da fare per collaudare un sito web. I test da fare non sono pochi, dal controllo dei contenuti al comportamento al variare dei browser, e nessuno di questi dovrebbe essere trascurato.

Collaudo visuale o grafico

Uno dei primi collaudi da fare è quello visuale.

Mettiamoci nei panni di un'utente che visita il sito per la prima volta per capire se quello che appare nella finestra del browser rispecchia in modo chiaro e istantaneo i contenuti che si vogliono trasmettere attraverso il sito web.

Poi testiamo l'uniformità del sito controllando che non ci siano bruschi cambiamenti di interfaccia grafica tra una pagina e l'altra perché la mancanza di uniformità ha come conseguenza il disorientamento dei visitatori.

Infine esaminiamo tutte le pagine del sito variando la risoluzione dello schermo e la profondità di colore per controllare che in ogni caso tutto sia ben visibile.

Collaudo di funzionalità

Questo collaudo può risultare abbastanza noioso ma effetivamente è di importanza vitale.

Rileggiamo e testiamo il codice utilizzato per trovare eventuali errori che sono comuni a tutti. Scrivendo codice Html capita spesso di non chiudere i tag che necessitano di chiusura, o di non inserire le virgolette che contengono i valori di alcuni attributi. Ad esempio <A HREF=http://www.gdesign.it>GDesign</A> non è corretto perché mancano le virgolette in "http://www.gdesign.it".

Dobbiamo anche testare tutti i link (interni ed esterni) per assicuraci che non ci siano link "morti" Questa operazione fatta "a mano" può essere molto lunga soprattutto se nel nostro sito ci sono molte pagine. Conviene allora ricorrere all'uso del software; se utilizziamo Macromedia Dremweaver possiamo usare la funzione "Controlla collegamenti" altrimenti scarichiamoci l'ottimo Xenu's Link Sleuth che controllerà i link non funzionanti al posto nostro.

Controllo dei contenuti

Questa fase consiste nel rileggere parola per parola tutti i testi di ogni pagina del nostro sito web per trovare eventuali errori grammaticali o di forma. È consigliabile controllare i testi nel momento in cui li scriviamo; in questo modo risparmieremo molto tempo quando li inseriremo nelle pagine del sito web.

Accertiamoci inoltre di aver inserito in ogni pagina i titoli (<TITLE>Titolo della pagina</TITLE>) e le informazioni sul copyright.

Collaudo con diversi browser e sistemi operativi

Testiamo il nostro sito web utilizzando diversi browser; sappiamo inoltre che i browser si comportano in maniera diversa anche a seconda della loro versione, quindi affinché ogni utente veda le nostre pagine in maniera corretta dobbiamo eseguire il collaudo con diversi browser e diverse versioni. Nel momento in cui scrivo le versioni più recenti di browser sono: Microsoft Internet Explorer 6.0, Netscape Navigator 7.0 e Opera 6.05. Purtroppo non possiamo limitarci a eseguire il collaudo solo con queste versioni, ma dobbiamo testare il nostro sito anche con le versioni meno recenti di questi browser.

Conviene eseguire questo test durante le fase di realizzazione delle nostre pagine per correggere eventuali problemi in tempo. Immaginiamo di realizzare tutto il sito e poi di accorgerci che con Netscape Navigator le pagine non vengono visualizzate come vorremmo; dovremmo ricominciare da capo prendendo atto di aver solo sprecato tempo.

Il nostro sito web andrebbe testato utilizzando diversi sistemi operativi. Quindi non solo Windows, ma anche Linux, Unix e Mac OS. Ho scritto "andrebbe testato" perché per eseguire questo test dobbiamo avere a disposizione più computer con diversi sistemi operativi e questo non è da tutti. Il sistema operativo non influisce sulla visualizzazione di una pagina web quanto influisce il browser, ma se abbiamo sufficienti computer e sistemi operativi per farlo, eseguiamo questo test.

^Top

Dai un voto a questo articolo:   HITS: 189 | VOTI: | MEDIA VOTI:     

Home:: Html:: Principi:: How To:: Download:: Tips:: Link:: Collabora:: Partners:: News&Updates:: Contatto:: Info

© 2001 - 2006 Giuseppe Di Carlo :: Riproduzione vietata ::

Utenti on line: 2